Menu principale

L'offerta immobiliare nel Regno Unito ha raggiunto il suo picco

L'anno scorso gli investitori hanno speso la cifra record di 70,7 miliardi di sterline (108 miliardi dollari) sugli immobili commerciali nel Regno Unito, alla ricerca di alternative ai bassi rendimenti delle attività a reddito fisso.

Il totale per il 2014 è stato del 32 per cento più alto rispetto all’anno precedente, confrontato  con lo scorso record di 67 miliardi di sterline nel 2006, secondo i dati forniti da CoStar Group Inc., con una stima di 140 offerte per un valore di £ 100.000.000 o più.

Gli acquirenti di tutto il mondo sono in competizione per uffici e altri immobili commerciali del Regno Unito grazie ad un’ economia che migliora sempre più ed a una carenza di spazio a Londra sul livello degli affitti. Gli investimenti stranieri sono saliti del 25 per cento per un incremento di 25,4 miliardi di sterline nel corso dell'anno. Nella capitale, la proporzione di transazioni da parte di acquirenti esteri è salita al 61 per cento.

"La forza economica del Regno Unito è stato un fattore importante, ma la continua - e sempre più alta - fuga dei capitali a caccia di investimenti ad alto rendimento, ha giocato un ruolo altrettanto importante nelle operazioni che si stanno facendo", ha sostenuto l’Amministratore delegato Giles Newman in una sua dichiarazione a febbraio.

Le cifre fornite mostrano una grande crescita economica nel Regno Unito, nonostante la crisi. Il boom commerciale nel settore immobiliare, in particolare negli investimenti esteri, indica un aumento della domanda di uffici, magazzini e altri locali commerciali, quale risultato della crescente attività nel Regno Unito. Così i prezzi più alti al mondo per il settore immobiliare, non fermano gli investitori dall’ acquistare immobili a Londra. Tutti questi fatti dimostrano una situazione economica favorevole per creare oggi del business nel Regno Unito.

MikyNiky Consulting si occuperà di tutte le questioni amministrative e giuridiche connesse alla creazione e gestione di nuove compagnie nel Regno Unito (compresa la ricerca dei migliori uffici e altre soluzioni immobiliari commerciali) consentendovi di concentrarvi su altre attività principali.