Menu principale

Economia inglese in continua ascesa

Le minusvalenze delle banche britanniche sui prestiti sono "eccezionalmente basse" nel 2014 e secondo l’ agenzia di rating internazionale Standard and Poor (S & P), le prospettive per i prossimi due anni migliorano con la previsione economica di superare gli altri principali paesi europei.

Le perdite su crediti nazionali sono arrivate a 3,3 miliardi di sterline (4,9 miliardi dollari) l'anno scorso, il 78% in meno rispetto alle previsioni di S & P e rispetto ai 17,1 miliardi nel 2013. S & P si aspetta che le perdite sui prestiti saliranno a 6,9 miliardi nel 2015 e 8,5 miliardi nel 2016, entrambi inferiori rispetto al prospetto che era stato previsto per il 2014.

 "Il 2014 si è rivelato un anno straordinario poiche’ i rischi sui crediti sono crollati, grazie alla accelerazione della crescita economica del Regno Unito," come affermato gli analisti guidati da Nigel Greenwood , che ha registrato il suo più lungo tratto di crescita ininterrotta dal 2008.

Le previsioni e i dati forniti mostrano una continua crescita economica nel Regno Unito, rendendo non solo le imprese più redditizie ma, favorendo di conseguenza, la restituzione dei prestiti alle banche in tempo. In queste condizioni favorevoli, costituire un vostro business nel Regno Unito potrebbe solo che essere una decisione ragionevole. Per facilitare questo processo MN Consulting potrebbe assistervi in tutte gli accordi e disposizioni bancarie necessarie, così come i servizi di contabilità e finanziari.